Pane al pane, vino al vino

Il problema é che non riusciamo a fermarci. Ci scappa. E poi é troppo tardi per tornare indietro. Ormai l’abbiamo detto. Abbiamo detto quello che pensavamo, o abbiamo detto una minchiata. Una cosa non vera, una cosa esagerata. Ma l’abbiamo detto noi. E ce ne dobbiamo assumere la responsabilità. Facciamo un passo indietro. Meglio stare zitti? Meglio non parlare? A volte sicuramente. Sicuramente se dobbiamo dire una cosa falsa o fuori luogo. Se, invece, dobbiamo dire quello che pensiamo, se dobbiamo contribuire in modo costruttivo, facciamolo. Parliamo. Apriamo la bocca e diciamo ciò che pensiamo. Senza paure. Ma soprattutto, diciamolo a chi di dovere, non a qualcun altro. Diciamolo a chi dobbiamo dirlo, non al vento o a qualche “postino improvvisato”. Il pane al pane e il vino al vino.

Un pensiero riguardo “Pane al pane, vino al vino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...