Ma..

Mi sarebbe piaciuto esserci, ma… Avrei voluto farlo, ma… Ti avrei chiamato, ma… C’è spesso un “ma” nelle nostre giornate o nelle nostre idee. Un “ma” che giustifica il nostro non fare o il nostro non essere. Un “ma” che ci conforta, che trova una spiegazione logica anche dove non c’è. E spesso non c’è questa spiegazione. Spesso é un “ma” di comodo. Questo “ma” non ci fa stare bene, non ci aiuta, anzi, ci scoraggia e apre la strada ai “se”. Leviamo il “ma” dalla nostra vita. Iniziamo a coniugare i tempi dei verbi al presente. Togliamo i “ma” dalle nostre frasi. Basta scuse, muoviamo il culo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...