e che palle!

Vai al bar e trovi gente che si lamenta. Vai in piazza e trovi gente che si lamenta. Usciamo a mangiare una pizza e i nostri amici si lamentano. In realtà noi siamo i primi a lamentarci. Non c’è lavoro, le tasse sono alte, il governo è ladro e gli asini volano! Abbiamo sempre un motivo per lamentarci degli altri, di noi, di tutto. Ma cosa stiamo facendo per cambiare le cose? Stiamo subendo passivamente lo scorrere del tempo o ci siamo rimboccati le maniche per cambiare noi e il nostro mondo? Se non facciamo niente, non siamo autorizzati a lamentarci. E se anche facciamo qualcosa, non siamo autorizzati lo stesso a farlo. Non ci guadagniamo nulla dalle lamentele. Rimbocchiamoci le maniche e cominciamo a partecipare attivamente al cambiamento. Cominciamo ad essere il cambiamento. Ogni pezzo che metteremo sarà un motivo in meno per lamentarsi ed uno sprono in più per fare meglio. Coinvolgiamo gli altri nel cambiamento perché più siamo e più cambieranno le cose. E basta lamentele, passiamo ai fatti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...