stai zitto quando parli.

Oggi sono senza cellulare, è in riparazione. Non ho messo la scheda in un altro telefono, sono volutamente irrintracciabile. Falso. Falso perché, appena finito di lavorare, sono corso a casa a controllare la posta e facebook sul pc. Ho visto le novità su twitter e ho condiviso qualche stronzata pure io. Senza cellulare, ma soprattutto senza internet, non ci so stare. E non credo proprio di essere il solo. La vita sociale nel 2014 si basa su due pilastri fondamentali: essere social e avere accesso a internet ovunque. Se manca il primo non serve il secondo, se manca il secondo non c’è nemmeno il primo. Si perché essere social in realtà è la crasi di essere social online. A quanti di noi interessa esprimere la propria opinione su giornali e riviste cartacei? A quanti di noi interessa comprare spazi pubblicitari per le vie cittadine per dire come la pensiamo? A noi interessa essere social online perché online c’è la nostra società parallela. A volte questa società si incontra con quella reale, a volte no. Online c’è di tutto e quindi ci siamo anche noi. Ma online ci sono pure le contraddizioni di chi scrive che si è stancato di facebook, scrivendolo appunto su facebook. Online c’è che chi ci dice cosa e come fare per incrementare i mi piace o i followers, c’è chi ci dice cosa è giusto dire e cosa no, c’è chi scrive di filosofia, chi crea la filosofia, chi parla a vanvera, chi insulta, chi grida. Insomma online c’è tutto quello che c’è in giro per le nostre piazza e strade, nelle nostre associazioni e nelle nostre serate tra amici. La differenza è che se dici “cretino” a tuo cugino mentre mangi con lui la domenica a pranzo, sei uno solo uno che ha detto cretino a suo cugino. Se glielo posti come commento sotto il suo check-in a Trafalgar Square a Londora sei social. Tutto questo mi fa sentire come quando mio zio, per prendermi in giro, mi diceva “stai zitto quando parli” o “moviti femmu”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...