il comandante della nave.

Abbiamo il mozzo, che esegue gli ordini senza chiedersi nemmeno il perché delle cose che fa. Abbiamo il timoniere che tiene la rotta scelta da altri. Abbiamo il comandante che sceglie dove andare, come arrivarci e chi imbarcare sulla sua nave. Il comandante è l’unico, sulla nave, che può decidere tutto. Quando la nave si trova in mezzo al mare, non ci sono distrazioni, c’è solo una distesa di acqua da attraversare per raggiungere il porto di destinazione. Quel porto lo sceglie il comandante, e sceglie anche la rotta per arrivarci. Ma prima di salpare, prima di fare sua la nave, deve essere il grado di comandarla. Il comandante deve conoscere il mare, deve conoscere la nave, deve conoscere il suo equipaggio. Deve sapere cosa fare se il vento viene da sud, da nord o se non c’è vento. Deve sapere quanto può resistere la nave in mezzo alla tempesta, quanti colpi può sopportare e come ripararla per ripartire, se necessario. Il comandante deve conoscere le persone che restano a terra, che gli hanno affidato qualcosa da trasportare e quelle che viaggiano con lui. Come sono i mozzi? Sono affidabili? Portano a termine i compiti assegnati? Chi di loro è più burbero e chi più disponibile. E il timoniere è capace di tenere la rotta? Riesce a mantenere stabile la nave anche nelle peggiori condizioni? Tutte queste domande lo mettono in una condizione di assoluta responsabilità. Sarà in grado di arrivare alla sua destinazione? La responsabilità delle sue scelte non avrà effetto solo su di lui ma su tutte le persone che sono sulla sua nave. Essere comandanti significa scegliere e avere su di se la responsabilità della nave, del suo carico e del suo equipaggio. Essere comandanti significa saper scegliere non solo per se stessi anche per gli altri. Il comandante della nave è la nave stessa, sia in porto, sia in mezzo al mare, quando l’orizzonte è lontano e la terra ancora non si vede.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...