1, 2, 3, stella!

Me ne ricordo uno che abbiamo fatto in campagna con i miei cugini. E’ durato un sacco perché, per arrivare a toccare il muro, dovevamo attraversare una lunghissima striscia di asfalto. Era estate e c’era un caldo pazzesco. Me lo ricordo bene, perché mi sono sbucciato un ginocchio nel tentativo di restare in equilibrio su un piede quando ho sentito stella! Il valore di questo gioco è enorme. Questo gioco non ha bisogno di una preparazione specifica, di nessun accessorio particolare, di nessun luogo adatto. Questo gioco ha bisogno solo di un muro e di tante risate. Questo gioco è democratico. Tutti hanno la possibilità di toccare il muro e partono tutti dallo stesso punto. Solo le tue scelte possono aiutarti ad arrivare alla fine e vincere. Ma, se lo guardiamo sotto un altro punto di vista, questo gioco ci fa riflettere. Ci obbliga, in tre secondi, a fare un mossa. Ci obbliga a muoverci, se vogliamo arrivare in fondo. Ci obbliga a pensare. Ci da 3 secondi per pensare e per muoverci mentre pensiamo. Ci fa sviluppare le nostre capacità decisionali in un tempo determinato e le nostre azioni saranno il frutto del nostro pensiero. Se la nostra strategia è efficace, arriviamo per primi in fondo. Se non siamo in grado di muoverci in tre secondi e di stare fermi quando sentiamo stella, torniamo indietro. Un gioco che rispecchia la vita. Dobbiamo prendere delle decisioni, vogliamo arrivare in fondo, ma non possiamo stare fermi a pensare per sempre. Abbiamo tre secondi e dobbiamo scegliere. 1,2,3, stella! Certo, se siamo fortunati, non ci vedono anche se ci muoviamo. Ma la fortuna non la possiamo prevedere e controllare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...