la settimana lavorativa

Una grandissima presa per il culo è la settimana lavorativa. Ma grandissima proprio. Tipo che è il problema è il lunedì e il venerdì è il palliativo di tutti i mali. Tipo che il sabato e la domenica non c’è nulla da fare. Tipo che qualcuno, a casa nostra, non ha pensato di “sbarattare” la cantina o ripulire il terrazzo sabato pomeriggio. Bello sarebbe attaccare il timer il lunedì mattina e staccarlo il venerdì pomeriggio. Bello sarebbe lavorare solo nell’orario ufficiale e passare il tempo rimanente sul divano o a tavola. Le cose da fare ci sono sempre, e l’impegno ci vuole sempre. Non possiamo salvarci in nessun modo, o forse si: diventando miliardari e pagando altri per fare quello che dovremmo fare noi. Ma nel frattempo che aspettiamo, rimbocchiamoci le maniche e diamoci da fare. Basta scuse, ci vuole impegno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...