il posto di lavoro.

La stanchezza ci attanaglia. Possiamo raccontarcela come vogliamo, ma quando siamo stanchi, lavorare o studiare è difficile. Lo è ancora di più se il nostro posto di lavoro assomiglia ad una camera funeraria o ad una caverna buia e tenebrosa. Mettiamoci in testa che a lavoro ci dobbiamo andare, non abbiamo scuse. Qualunque sia il nostro lavoro, il nostro impiego, il nostro studio, dobbiamo andarci. Dobbiamo farlo. Possiamo però rendere quel postaccio un luogo vivibile e dignitoso. Proviamo alcune piccole mosse. Cominciando aprendo tende e finestre per fare entrare la luce e circolare un po’ di aria fresca. Alziamoci ogni tanto per fare 2 passi e dotiamoci di una sedia comoda. Non per forza dobbiamo comprarla di tasca nostra, possiamo anche mettere un bel cuscino nel punto giusto (non è mica dietro la testa il punto giusto) e rendere così meno faticosa la nostra seduta. E sfruttiamo la pausa pranzo o le pause merenda! Lasciamo perdere facebook, lo possiamo controllare dallo smartphone, e andiamoci a fare quattro passi, magari in compagnia. Sicuramente queste quattro mosse non ci renderanno ricchi e non ci trasformeranno in stakanovisti della miglior specie, ma almeno renderanno meno pesanti le nostre ore in ufficio, in aula studio o dovunque passiamo gran parte delle nostre giornate. Quattro risate tra colleghi e la giornata può giù prendere una piega diversa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...